Passaggio di Proprietà – Trapasso

trapasso

Il Passaggio di proprietà, o trapasso, è la procedura con la quale si trascrive, nei pubblici registri, la titolarità di un veicolo trasferendola da un soggetto ad un altro. I pubblici registri sono due: l’Archivio Nazionale dei Veicoli (tenuto dalla Motorizzazione) e il Pubblico Registro Automobilistico (P.R.A.).

Il Passaggio di Proprietà avviene in 3 fasi:

  1. Accordo tra le parti: il venditore e l’acquirente si scambiano il consenso alla compravendita del veicolo stabilendone il prezzo;
  2. Sottoscrizione dell’atto di vendita: il venditore dichiara di aver venduto il veicolo all’acquirente al prezzo stabilito e sotto scrive la dichiarazione di vendita in un ufficio autorizzato (Studio di consulensa automobilistica titolare S.T.A., Ufficio anagrafe del Comune, Motorizzazione Civile, P.R.A., Studio notarile) dove troverà un pubblico ufficiale (Titolare o delegato dello Studio di Consulenza, Funzionario delegato dal Sindaco, Funzionario Motorizzazione, Funzionario P.R.A., Notaio) che autenticherà la firma apposta in sua presenza;
  3. Trascrizione dell’atto nei pubblici registri: entro 60 giorni dalla sottoscrizione è obbligatorio registrare l’atto sia presso la Motorizzazione (che rilascerà un tagliando di aggiornamento della Carta di Circolazione) sia presso il P.R.A., che emetterà un nuovo Certificato di Proprietà Digitale e la relativa ricevuta. Rivolgendosi a uno Sportello Telematico dell’Automobilista  si può concludere tutta la procedura in tempo reale avendo la garanzia del rilascio a vista dei documenti definitivi con l’aggiornamento dei pubblici registri

5 regole da seguire per effettuare il Passaggio di Proprietà in totale sicurezza

  1. Non sottoscrivere documenti in bianco (non compilati) e/o senza la marca da bollo prevista. Se non viene apposta o viene apposta in un secondo momento, si rischia una sanzione.
  2. Sottoscrivere la dichiarazione di vendita a favore di chi compra il veicolo e non a favore di terzi sconosciuti. Consegnare la carta di circolazione solo dopo la firma della dichiarazione.
  3. Assicurarsi di firmare la sottoscrizione di vendita davanti a uno dei soggetti abilitati dalla legge (titolari di agenzie di pratiche auto o loro delegati, funzionari comunali delegati, notai) e farlo esclusivamente negli uffici di cui tali soggetti sono titolari o dipendenti.
  4. Pretendere una fotocopia dell’atto di vendita sottoscritto, completo dell’autentica della propria firma.
  5. Sottoscrivere una procura a vendere (solo presso un Notaio) solo nel caso in cui si decida di conferire a terzi il mandato a vendere il proprio veicolo, senza dimenticare che la proprietà e la responsabilità per la circolazione restano in capo al vecchio titolare fino al momento in cui la dichiarazione di vendita sarà firmata dal procuratore.
Maps-Generator

Contatti

Per maggiori dettagli e informazioni sui servizi proposti, contattare:

SOS S.R.L.

Corso Alessandria 471 - ASTI (ITALY)

Tel +39 0141 446477
info@sospraticheauto.it

P.IVA 01538020056

Amministrazione e assistenza
info@sospraticheauto.it

Direzione operativa
m.fassio@sospraticheauto.it